Mercoledì 22 Aprile 2009

Mali; Rilasciati diplomatici canadesi e due turisti europei

Bamako, 22 apr. (Apcom) - Due diplomatici canadesi e due turisti, uno svizzero e un tedesco, rapiti in Niger tra dicembre e gennaio sono stati liberati oggi nel nord del Mali. Lo hanno fatto sapere fonti di sicurezza di Gao, rimaste anonime. Il rapimento era stato rivendicato dal braccio nord africano di al Qaida. Nelle mani dei sequestratori restano altri due turisti europei - uno svizzero e un britannico - rapiti lo scorso 22 gennaio. Il diplomatico canadese Robert Fowler, inviato speciale del segretario generale dell'Onu per il Niger, e il suo collega Louis Gray, vennero prelevati dalle milizie ribelli il 14 dicembre vicino a Niamey. Qualche settimana dopo quattro turisti europei, una coppia svizzera, un tedesco e un britannico - vennero rapiti nella di frontiera tra Mali e Niger. Per il rilascio degli ostaggi i ribelli di al Qaida in Maghreb avevano chiesto la liberazione di seguaci islamisti della Mauritania detenuti in Mali e in Europa.

Bfr

© riproduzione riservata

Tags