Domenica 25 Gennaio 2009

Eurostar si spezza vicino Anagni, Ferrovie: Atto doloso

Roma, 25 gen. (Apcom) - Un treno Eurostar partito da Napoli e diretto a Bologna si è spezzato ieri sera nei pressi del 'posto movimento' di Anagni, in provincia di Frosinone: il danno si è verificato tra la sesta e la settima carrozza e per Fs la causa è da addebitarsi ad un "atto doloso". "Il treno si è fermato per fare delle verifiche tecniche - ricostuisce Ferrovie dello Stato - i macchinisti hanno resettato il sistema e hanno valutato di poter ripartire. Mentre davano lo spunto di trazione dell'avvio (l'accelerazione di partenza, ndr) il treno si è spezzato tra la sesta e la settima carrozza: le prime verifiche condotte dagli stessi macchinisti del treno portavano ad individuare nell'ultima carrozza il freno di emergenza indebitamente azionato, il che verosimilmente - precisa Fs - è la causa dell'accaduto, avendo questo la capacità di blocco immediato della parte di treno frenata". "La ricerca del responsabile di questo atto doloso non ha ancora avuto alcun esito, ma in ogni caso le Fs procederanno ad esporre denuncia presso le autorità competenti. In ogni caso - conclude la società - non c'è mai stato alcun pregiudizio per l'incolumità delle persone, nè avrebbe mai avrebbe potuto esserci". Sav

MAZ

© riproduzione riservata