Mercoledì 22 Aprile 2009

Durban II; Vaticano: Conferenza passo avanti in lotta razzismo

Roma, 22 apr. (Apcom) - Il lavoro della Conferenza Onu a Ginevra detta 'Durban II' è "un passo avanti nella lotta al razzismo, la ragione pe cui molti paesi sono rimasti e hanno unito gli sforzi per un risultato che rispondesse alla necessità di eliminare vecchie e nuove manifestazioni di razzismo". Lo afferma monsignor Silvano Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite, in una dichiarazione conclusiva del summit Onu. Tuttavia, "sfortunatamente", alla Conferenza sono state portare avanti "posizioni politiche estremiste e offensive che la Santa Sede deplora e rigetta: queste - prosegue Tomasi con un chiaro riferimento alle parole del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad - non contribuiscono al dialogo, provocano conflitti inaccettabili e non possono mai essere accettate o condivise". (Segue)

Ssa/Spr

© riproduzione riservata