Mercoledì 22 Aprile 2009

Dl sicurezza; Sì bipartisan Senato,decreto diventa legge

Roma, 22 apr. (Apcom) - Con un voto quasi unanime dell'aula del Senato, il decreto sicurezza, che reca norme in particolare sullo stalking e le violenze sessuali, è stato convertito in legge. A favore si sono pronunciati tutti i gruppi di maggioranza e opposizione. In dissenso dal gruppo del Pd, si sono pronunciati per il no i senatori radicali Marco Perduca e Donatella Poretti, in dissenso dall'Idv il senatore Pancho Pardi che ha annunciato l'astensione. Questo il risultato della votazione: favorevoli 261, contrari 3, un astenuto. Con un lapsus che ha suscitato l'ilarità dell'aula, la vicepresidente di turno Rosy Mauro (Lega), ha annunciato: "Il Senato non approva", poi si è corretta. Bar

MAZ

© riproduzione riservata