Mercoledì 22 Aprile 2009

Cuba; Hillary Clinton: regime dei Castro ormai è "in declino"

Washington, 22 apr. (Apcom) - Il regime dei Castro è "in declino" a Cuba. Lo ha sottolineato il segretario di stato americano Hillary Clinton, che ha riferito di dissensi tra il presidente cubano Raul Castro e il suo fratello e predecessore Fidel. "Si può vedere che inizia a esserci un dibattito", ha dichiarato il capo della diplomazia americana, che ha parlato di fronte alla commissione Esteri della camera dei Rappresentanti. "Penso sia un regime che è ormai in declino", ha aggiunto Clinton. "Un giorno si concluderà. Ci dobbiamo preparare". Il leader cubano Fidel Castro ha sottolineato in un commento che la liberazione di oppositori a Cuba dipende da quella di cinque agenti cubani detenuto negli Stati Uniti, ritenendo che il presidente Barack Obama abbia "mal interpretato" le affermazioni di suo fratello Raul. In questo commento pubblicato su un sito Internet, l'82enne Fidel Castro ha ritenuto che "senza dubbio il presidente (Obama) ha male interpretato la dichiarazione di Raul", suo fratello e successore al timone dello stato cubano che si era dichiarato la settimana scorsa pronto a discutere di tutto con Washington, compresi "prigionieri politici e diritti umani". (fonte Afp)

Fco

© riproduzione riservata