Giovedì 30 Aprile 2009

Cinema; Sean Penn si separa legalmente dalla moglie Robin Wright

Roma, 30 apr. (Apcom) - Buona la seconda? Sean Penn ci riprova: l'attore-regista si è "separato legalmente" dalla moglie Robin Wright Penn. Già nel dicembre del 2007 la coppia, sposata dal 1996, aveva iniziato le pratiche per il divorzio citando differenze inconciliabili. Ma pochi mesi dopo, ricorda la Bbc, tra il regista-attore, premiato come miglior interprete agli Oscar di quest'anno, e la moglie, anch'essa attrice di successo, sembrava essere ritornata l'armonia. Appena tre giorni fa, il 27 aprile, cadeva il 13esimo anniversario di matrimonio. I due, che hanno due figli, Dylan Francis, 18 anni, e Hopper Jack, 15 anni, erano stati visti insieme alla cerimonia degli Oscar, ma quando Penn, 48 anni, aveva tenuto il suo discorso alla consegna della statuetta aveva tralasciato di ringraziare la moglie, 43 anni. Una dimenticanza che non era scappata a molti tra cui la regina dei salotti tv americani Oprah Winfrey a cui l'attore aveva detto, in un'intervista, di non aver ringraziato Robin solo perché aveva preferito focalizzare il suo discorso sulla sua squadra di colleghi. Il premio ricevuto interpretando l'attivista gay Harvey Milk nel film "Milk" è stato il secondo Oscar come Miglior Attore ricevuto dal Penn dopo quello del 2004 per "Mystic River" di Clint Eastwood e cinque nomination. Robin Wright Penn è nota per la sua interpretazione in film come "Forrest Gump", "Moll Flanders" e "Unbreakable-Il predestinato".

Chb

© riproduzione riservata