Mercoledì 22 Aprile 2009

Calcio; Semioli: Fiorentina-Roma una finale, sarà decisiva

Roma, 22 apr. (Apcom) - Reduce dalla sconfitta per 3-1 contro l'Udinese, con i punti di distacco dal quarto posto del Genoa (sconfitto a sua volta 1-0 in casa dalla Lazio) rimasti 2, ma quelli di vantaggio sulla Roma ridotti a 5, Franco Semioli crede che per centrare la qualificazione ai preliminari di Champions League la sua Fiorentina dovrà affrontare i giallorossi e le ultime sei giornate di campionato come fossero "tutte finali". L'esterno viola però considera l'anticipo di sabato sera contro la Roma al Franchi una "partita decisiva, proprio perché uno scontro diretto". Fiorentina-Roma sarà il match-clou della trentatreesima giornata del campionato di Serie A. "Due grandi squadre che giocano bene, sarà una gara da prendere con la giusta convinzione, la Roma è molto tecnica e farà di tutto per metterci in difficoltà", ha detto oggi Semioli in conferenza stampa. "Noi però giochiamo in casa e dobbiamo sfruttare il fattore campo. Non dobbiamo giocare con la pressione dei nostri tifosi: sabato sono certo che ci daranno una mano, abbiamo bisogno di loro". Fondamentale sarà per la Fiorentina, secondo Semioli, mettere subito da parte il kappaò di Udine. "Gli episodi ci hanno penalizzato. E poi in campo ci sono anche gli avversari. Sabato con la Roma ci possiamo riscattare. Giocheremo con volontà e serietà, andiamo sempre in campo per dare il massimo".

CAW

© riproduzione riservata