Mercoledì 01 Aprile 2009

Calcio; Maldini: Ultima in nazionale solo se è partita ufficiale

Roma, 1 apr. (Apcom) - A fine stagione lascerà il calcio dopo una carriera sempre da protagonista, ma prima dell'addio all'attività agonistica Paolo Maldini potrebbe avere un'ultima occasione di vestire la maglia della nazionale italiana. E' lo stesso milanista però a smontare l'ipotesi avanzata da più parti nei mesi scorsi: "Come idea non mi piace, soprattutto se organizzata ad hoc. - ha dichiarato oggi a Sky - Se è una partita ufficiale può avere un senso. E' venuta fuori questa proposta, che è stata valutata da Lippi e dalla Federazione. Lippi mi ha chiamato e ci siamo sentiti. Il problema è mettere una partita in un calendario già molto fitto per la nazionale e per le squadre di club, credo che sarà di difficile realizzazione". Sul futuro del Milan spiega: "Non credo ci voglia una rifondazione. Siamo comunque una squadra di vertice. Quest'anno abbiamo avuto molti giocatori infortunati, con infortuni anche gravi. Difficilmente si è vista la squadra che la società e l'allenatore avevano ipotizzato quest'estate. Naturalmente, per diminuire il gap con squadre come l'Inter o le squadre inglesi e spagnole, bisogna investire con criterio".

CAW

© riproduzione riservata