Sabato 12 Settembre 2009

Germania, Antitrust: non valido contratto con architetto Stella

Berlino, 11 set. (Apcom) - L'antitrust tedesco ha dichiarato nullo il contratto firmato con l'architetto italiano Franco Stella per la ricostruzione a Berlino del castello degli Hohenzollern e ha chiesto di ripetere la procedura di gara. Lo ha comunicato il ministero tedesco dei Trasporti e dell'Edilizia, che ha anche annunciato di voler presentare ricorso contro la decisione. L'architetto tedesco Hans Kollhoff, arrivato terzo nel concorso architettonico vinto da Stella, aveva presentato ricorso presso la Commissione appalti di Bonn (controllata dall'antitrust), in quanto considera non trasparente e irregolare l'appalto. Sotto accusa c'è in particolare il fatto che, dopo la vittoria, Stella ha deciso di appoggiarsi per la realizzazione del progetto a due studi tedeschi, scelti senza un apposito bando. Secondo il ministero dell'Edilizia la decisione dell'Antitrust non è comunque definitiva e non pregiudicherà i tempi del progetto. Il castello degli Hohenzollern venne abbattuto nel 1950 dai vertici dell'allora Germania dell'Est, che costruirono al suo posto il "Palast der Republik", usato come sede del parlamento della Ddr e a sua volta abbattuto negli anni scorsi. Il castello dovrebbe essere ricostruito dal 2010 al 2013. I costi del progetto si aggirano intorno ai 550 milioni di euro.

Aal

© riproduzione riservata