Venerdì 11 Settembre 2009

Mostra Venezia/ Oggi ultimi tre film in concorso: attesa per Ford

Roma, 11 set. (Apcom) - Nell'ultimo giorno del concorso alla 66. Mostra del cinema di Venezia grande attesa per il film d'esordio dell'ex stilista di Gucci Tom Ford. Nel suo "A single Man" figurano Colin Firth e Julianne Moore. Ambientato a Los Angeles nel 1962 durante la crisi dei missili successiva all'invasione USA a Cuba, "A Single Man" è la storia di George Falconer, un professore inglese di 52 anni che cerca di dare un senso alla propria vita dopo la morte del suo compagno Jim. George indugia nel passato e non riesce a immaginarsi un futuro, ma una serie di eventi e di incontri lo porteranno a decidere se ci sia o no un significato nel vivere senza Jim. George viene confortato da una cara amica, Charley, una bella donna di 48 anni a sua volta assalita da dubbi sul futuro. Intanto Kenny, un giovane studente di George alla ricerca di una ragione che giustifichi la sua natura omosessuale, perseguita il professore identificandolo come anima gemella. In concorso oggi anche `Mr. Nobody' di Jaco Van Dormael con Jared Leto, Diane Kruger, Sarah Polley . Un ragazzo è in piedi sulla banchina della stazione. Il treno sta per partire. Sarebbe meglio che andasse con la madre o che rimanesse con il padre? Una decisione che racchiude uno spettro infinito di possibilità. Finché non sceglie, tutto è possibile. Ultimo film in gara "Lola" del regista filippino Brillante Mendoza, secondo e ultimo film sorpresa di questa edizione. Intanto inizia il toto-Leone alla Mostra: i film più amati finora sono stati "Life during wartime" di Todd Solondz, il film di Michael Moore "Capitalism: a love story", l'israeliano "Lebanon" e il francese "Pérsecution" di Chéreau. Sul fronte italiano il più applaudito è stato "Lo spazio bianco" di Francesca Comencini ma i consensi non sono mancati per Tornatore e "Baària" e "Il grande sogno" di Michele Placido.

Fla

© riproduzione riservata