Domenica 06 Settembre 2009

Filippine, due morti in naufragio nave con 900 a bordo

Manila, 6 set. (Ap) - La guardia costiera delle Filippine ha confermato che due passeggeri, un bambino e un uomo, sono annegati nelle operazioni di salvataggio dei 900 che erano a bordo del traghetto "Superferry 9", che si è pericolosamente inclinato su un fianco mentre navigava al largo delle coste della provincia di Zamboanga, facendo scattare le operazioni di soccorso. Il responsabile della guardia costiera, l'ammiraglio Wilfredo Tamayo, ha detto che la maggior parte degli 847 passeggeri e i 117 membri dell'equipaggio sono stati trasferiti su due navi commerciali cinque ore dopo il lancio del primo Sos. Non è acora chiara la causa del naufragio. Il capitano della nave ha subito ordinato alle persone di mettersi in salvo sulle scialuppe di salvataggio, secondo quanto ha riferito Jess Supan, vicepresidente della società armatrice, la Aboitiz Transport System. Un passeggero ha raccontato al telefono che la nave si è inclinata su un fianco probabilmente a causa di uno spostamento del carico.

San

© riproduzione riservata