Venerdì 04 Settembre 2009

Calcio/Belgio:fallo-killer su Wasilewski,sconto squalifica Witsel

Roma, 4 set. (Apcom) - La commissione di appello della federcalcio belga ha ridotto da dieci ad otto le giornate di squalifica che il centrocampista belga Axel Witsel (Standard) dovrà scontare per l'entrata assassina ai danni del difensore polacco Marcin Wasilewski (Anderlecht). Il fallo-killer, un'entrata proditoria ed assolutamente inutile con piede a martello nel match giocato lo scorso weekend, ha provocato la doppia frattura di tibia e perone alla gamba destra del calciatore polacco. La commissione d'appello ha inoltre ridotto da 2.500 a 250 euro la multa comminata a Witsel. Inoltre, il fascicolo non sarà trasmesso a Uefa e Fifa, cosa che impedirà eventuali sanzioni per Witsel a livello internazionale. Operato immediatamente dopo la partita a Bruxelles, Wasilewski è stato sottoposto oggi ad un nuovo intervento chirurgico.

CAW

© riproduzione riservata