Venerdì 04 Settembre 2009

Sudafrica2010/ Lippi: Delle qualificazioni frega niente a nessuno

Roma, 4 set. (Apcom) - Dell'Italia impegnata nelle qualificazioni ai Mondiali di Sudafrica 2010, secondo il ct azzurro Marcello Lippi, "non frega niente a nessuno". Il tecnico, stufo delle tante chiacchiere ascoltate in settimana durante il raduno di Coverciano, "si è prlato esclusivamente di altre cose", di Jose Mourinho e Antonio Cassano, tanto per chiarire, si è sfogato con i giornalisti oggi sul volo che portava la comitiva a Tiblisi, dove domani l'Italia affronterà la Georgia per il Gruppo 8. "Dell'Italia alla gente frega soltanto quando andiamo a una Confederations Cup o ai Mondiali, ma con queste partite della nazionale non si parla per niente", ha detto Lippi. "Ci si deve ricordare invece che siamo impegnati a preparare una partita da tutti considerata facile, dimenticando che di facile non c'é niente al mondo. Noi però abbiamo voglia di vincere, perché se le portiamo a casa, queste due partite (la prossima mercoledì contro la Bulgaria a Torino, ndr.) potrebbero darci quasi la qualificazione, assieme ai risultati delle altre". E allora, cosa fare per arrivare ai 3 punti? "Vorrei vedere la palla che entra dentro, visto che nelle ultime tre partite le cose non sono andate benissimo in quel senso".

CAW

© riproduzione riservata