Venerdì 04 Settembre 2009

Mostra Venezia/Herzog:Ho chiesto a tutti di spingersi al limite

Venezia, 4 set. (Apcom) - Werner Herzog ha chiesto agli attori del suo 'Cattivo tenente: ultima chiamata New Orleans' di "spingersi oltre tutti i limiti" anche improvvisando intere scene. Herzog lo ha raccontato nel corso della conferenza stampa del suo film che è in concorso alla 66esima Mostra del Cinema di Venezia. "Ho chiesto a Nicolas Cage e a Eva mendes di spingersi oltre i limiti - ha spiegato - ad esempio nella scena in cui Nicolas minaccia la donna anziana, ho lasciato che improvvisasse interamente il dialogo. Doveva sentirsi libero di inventare, di far uscire fuori tutto quello che sentiva". In effetti la scena dove Cage toglie l'ossigeno all'anziana madre del deputato del Congresso per sapere dove si trova il testimone di un omicidio, è forte ed esilarante al tempo stesso. E in sala ha strappato risate e applausi per l'interpretazione realistica e surreale. Herzog è intervenuto pesantemente sulla sceneggiatura scritta da William Finkelstein."Ho voluto cambiare tutto l'inizio - racconta - e ho voluto aggiungere le riprese del serpente, dell'iguana e dell'alligatore. Sono animali che mi piacciono molto e che ho voluto filmare personalmente. Sono così buffi e stupidi e mi sembrava potessero interpretare il delirio della droga. Guardarle negli occhi fa quell'effetto, sono i momenti migliori del film".

Bnz

© riproduzione riservata