Venerdì 04 Settembre 2009

Clima/ L'artico mai così caldo negli ultimi 2000 anni

Roma, 4 set. (Apcom) - Le temperatura dell'artico, rivela una ricerca pubblicata dalla rivista Science, non sono mai state così alte negli ultimi duemila anni. Il dato conferma il trend avviatosi dagli inizi del 900, quando dopo secoli di progressivo raffreddamento del polo Nord causato da variazioni nell'orbita terrestre, le temperature della calotta artica hanno cominciato a salire a causa dalle emissioni da effetto serra. Lo studio di Science, basato sull'analisi di 23 siti campione, rivela che le temperature dell'artico sono particolarmente sensibili alle variazioni del calore solare come al riscaldamento causato dall'effetto serra. Lo studio analizza le temperature della zona per blocchi temporali di dieci anni e dalla curva grafica si evince come il decennio 1998-2008 sia il più caldo dell'intera serie. Il curatore dello studio, Darrell Kaufman, della Northern Arizona University di Flagstaff, negli Usa, commenta: "il ventesimo secolo è quindi in forte contrasto con la tendenza millennaria a un progressivo raffredamento, tendenza che in base ai parametri precedenti avrebbe anche potuto continuare. E la seconda metà del secolo ha toccato i picchi di temperatura più alta di tutti gli ultimi duemila anni, particolarmente negli ultimi dieci anni". In media, la regione artica si è raffreddata di 0,2 gradi centigradi per millennio. Poi dal 1900 le temperature si sono alzate di circa 1,2 gradi in poco più di cento anni. La ricerca conferma anche l'ipotesi più volte avanzata di un relativo e anomalo rialzo delle temperature artiche nel medioevo, all'epoca della colonizzazione vichinga della Groenlandia.

VGP

© riproduzione riservata