Martedì 01 Settembre 2009

Solana: nessuno pensa all'opzione militare contro Teheran

Roma, 1 set. (Apcom) - L'alto rappresentante per la politica estera dell'Unione Europea, Javier Solana, esclude la possibilità di un attacco militare contro l'Iran da parte di Israele. "In questo momento nessuno sta pensando a una opzione militare", ma bisogna spingere per "l'opzione politica e diplomatica", ha detto Solana in una intervista al quotidiano spagnolo El Mundo, al termine di un tour in Medio Oriente con tappe in Siria, Israele e territori palestinesi. "Dopo le elezioni iraniane" del 12 giugno scorso "nessuno sa che strada prenderà Teheran", ha aggiunto Solana. "Sto aspettando ancora la risposta dell'Iran al documento che gli abbiamo presentato" prima delle elezioni. "Non si può aspettare ancora molto tempo, l'ultimo rapporto dell'Agenzia internazionale per l'Energia Atomica (Aiea) è negativo per l'Iran, e Teheran continua a non rispondere alle domande dell'Aiea".

Plg

© riproduzione riservata