Martedì 01 Settembre 2009

Calcio/ Roma, possibili dimissioni Spalletti e squadra a Ranieri

Roma, 1 set. (Apcom) - Dimissioni di Luciano Spalletti, Roma affidata a Claudio Ranieri. Sono le due strade che la società giallorossa sta inseguendo per mettere fine alla crisi che la squadra sta vivendo, ultima in classifica con zero punti dopo le prime due giornate del campionato di Serie A, per effetto delle sconfitte contro il Genoa (3-2 a Marassi) e in casa contro la Juventus (3-1). Spalletti sarebbe stato spinto alle dimissioni per un rapporto con la società e la squadra ormai esaurito. L'ultima goccia, dopo la sfuriata contro i suoi giocatori nel dopo Roma-Juve, è rappresentata dagli ultimi movimenti di mercato della società, che ieri nell'ultima giornata a disposizione per le trattative ha concluso gli acquisti in prestito del portiere (infortunato) Bogdan Lobont dalla Dinamo Bucarest e del giovane attaccante Fabio Zamblera dal Newcastle. In estate Spalletti, accostato alla panchina della Juventus, si era convinto a restare alla Roma dopo un colloquio all'epoca definito chiarificatore con la proprietà in giugno. La scelta di affidare la squadra a Ranieri sembra definitiva, visto anche il colloquio che l'ex allenatore della Juventus avrebbe avuto questa mattina a Villa Pacelli con il presidente Rosella Sensi. Che dovrebbe quindi incontrare nelle prossime Spaletti per definire le modalità dell'addio.

CAW

© riproduzione riservata