Martedì 01 Settembre 2009

Germania/ Ad agosto lieve aumento disoccupazione, all'8,3%

Berlino, 1 set. (Ap) - Lieve incremento ad agosto sulla disoccupazione in Germania, all'8,3 per cento nella prima economia e locomotiva dell'area euro, e dove a fine mese si svolgeranno le elezioni generali. Il dato, comunicato dall'agenzia di statistica federale, Destatis, è di un decimale di punto più elevato di luglio, mentre in termini assoluti i senza lavoro sono aumentati di 9.000 unità, a 3 milioni 472 mila totali. La Germania sta apparentemente iniziando a uscire dalla recessione e, assieme alla Francia, è stata tra i pochi paesi europei a registrate un recupero del Pil sul secondo trimestre. Tuttavia per il lavoro la dinamica è diversa: le ripercussioni negative della crisi tendono a farsi sentire in maniera ritardata e finora non si sono visti sviluppi drammatici anche grazie all'uso di misure di contingenza approntate dal governo a favore delle imprese. Ma secondo vari manager di industria tedeschi dopo le elezioni la situazione potrebbe cambiare per il lavoro, in peggio. Prima delle passate consultazioni, nel 2005 la disoccupazione si attestava a livelli ben più elevati, all'11,4 per cento per un totale di senza lavoro di 4 milioni 700 mila persone.

Voz

© riproduzione riservata