Domenica 19 Luglio 2009

Emilia R.; Forlì, sgominato un traffico di droga: undici arresti

Roma, 18 lug. (Apcom) - Sgominato dai carabinieri di Forlì un vasto traffico di cocaina e hashish. Quindici le ordinanze di custodia cautelare disposte dal Gip della procura locale: undici le persone arrestate, mentre per altri quattro stranieri sono in corso le ricerche. Gli italiani coinvolti sono sei, gli altri sono cittadini marocchini. L'asse del traffico di stupefacenti era Milano-Cesena-Valle del Savio. Le indagini hanno rilevato che la droga era destinata prevalentemente ai comuni di Mercato Saraceno e ad alcune frazioni di Cesena. La droga era trasportata a Cesena da Milano da cittadini marocchini che gestivano sia il traffico principale che l'approvvigionamento. Circa 500 i grammi di droga trasportati per ogni viaggio, grazie anche alla connivenza di autotrasportatori. Secondo gli inquirenti, dal maggio del 2008, nella zona sono arrivati almeno cinque chili di stupefacente. Ma i carabinieri, come si sottolinea dal comando provinciale, ritengono che il traffico sia superiore. Uno degli autotrasportatori, beneventano, è stato arrestato. Gli altri italiani arrestati sono un aretino e quattro residenti nella provincia di Forlì-Cesena. La base d'appoggio per la banda di spacciatori è stata individuata in un'abitazione di Sogliano al Rubicone. Ai marocchini si rivolgevano alcuni acquirenti italiani che a loro volta vendevano la droga ai pusher locali. Gli arrestati hanno tra i 20 e i 40 anni, eccetto un 71enne originario di Cesena. I quattro marocchini ricercati, fanno sapere i militari del nucleo investigativo di Forlì, potrebbero essere già tornati nel proprio paese. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati diversi chili di cocaina e hashish e sequestrati beni e denaro per un valore di oltre trentamila euro.

Gtz

© riproduzione riservata