Sabato 18 Luglio 2009

I Sarkozy a New York, questa volta lui accompagna lei

New York, 18 lug. (Apcom) - Questa volta sembra lui ad accompagnare lei. Sebbene il presidente francese Nicolas Sarkozy abbia avuto una colazione di lavoro con il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon, il vero scopo della visita della coppia presidenziale francese a New York, è la partecipazione della moglie Carla Bruni a un mega concerto per i 91 anni dell'eroe anti-apartheid Nelson Mandela stasera alla Radio City Music Hall. I Sarkozy alloggiano all'hotel Carlyle nell'Upper East Side, a Manhattan. Il viaggio del presidente francese nella Grande Mela è però "a titolo privato" e motivato dalla partecipazione della moglie, domani sera, a un mega-concerto di beneficenza per il compleanno di Mandela. L'ex leader sudafricano non sarà presente, ma sul palco saliranno star come Aretha Franklin, Stevie Wonder, Queen Latifa e, appunto, Carla Bruni, nella sua prima esibizione in veste di cantante-Premiere Dame di Francia. L'ex modella di origini torinesi, che è anche ambasciatrice del Fondo mondiale per la lotta all'Aids, aveva promesso che dopo il matrimonio con "Sarkò", nel febbraio 2008, non si sarebbe più esibita pubblicamente, se non altro finchè il marito sarà presidente. Si tratta di uno strappo alla regola, per via del suo impegno nella lotta all'Aids (suo fratello è morto per colpa del virus), hanno rivelato gli organizzatori dell'evento. Il rientro a Parigi è previsto subito dopo il concerto.

Cuc

© riproduzione riservata