Sabato 10 Dicembre 2011

Usa/ Virginia Tech, l'assassino studiava in un altro Campus

Washington, 10 dic. (TMNews) - Era uno studente di 22 anni, di un vicino college, il ragazzo che l'8 dicembre ha ucciso un addetto alla sicurezza del Virginia Tech e poi si è suicidato. La polizia locale ha identificato Ross Truett Ashley, studente part-time della Radford University, non lontano dal campus teatro della tragedia; il giorno prima della sparatoria il giovane aveva rubato un'auto dopo aver minacciato il conducente con una pistola. Non è ancora chiaro il movente, anche perché non è stato trovato "alcun collegamento" tra l'assassino e l'agente di 39 anni freddato durante un controllo in cui aveva fermato l'auto di un'altra persona. Il ragazzo avrebbe agito da solo. Il 16 aprile 2007 sempre il Virginia Tech fu teatro della peggiore strage mai avvenuta in un'università americana, quando un suo studente di 23 anni, Cho Seung-hui uccise 32 persone all'interno del campus e ne ferì 25 prima di suicidarsi. Sembra che dopo aver ucciso l'agente Deriek Crouse, il giovane assassino si sia nascosto in una siepe per cambiarsi abbandonando uno zaino con dentro alcuni vestiti, ha spiegato una portavoce della polizia statale. Circa mezzora dopo, un altro agente avrebbe visto un uomo "aggirarsi in modo un po' strano" poco lontano, vicino a un parcheggio chiuso. Giusto il tempo di raggiungerlo, e la guardia ha trovato Ross Truett Ashley privo di vita "a causa delle ferite d'arma da fuoco che si sarebbe auto-inflitto" stando alla portavoce, che ha comunque precisato che "nessuno l'ha visto suicidarsi". Veterano dell'esercito e padre di cinque figli, Deriek Crouse faceva parte dello staff di sicurezza del campus dalla fine del 2007, ossia sei mesi dopo la fatidica strage. Il college frequentato da 31mila studenti è stato riaperto ieri pomeriggio dopo essere stato passato al setaccio dalle forze di sicurezza per oltre quattro ore. Stasera gli studenti hanno organizzato una veglia di preghiera, per ricordare l'agente ucciso. (con fonte Afp)

Spr

© riproduzione riservata