Venerdì 09 Dicembre 2011

Siria/ Damasco:tv Usa Abc ha deformato dichiarazioni Assad

Damasco, 9 dic. (TMNews) - La Siria ha accusato la tv Abc di aver "deliberatamente" alterato le dichiarazioni rilasciate dal presidente Bashar al Assad in una sua intervista concessa questa settimana all'emittente americana. Tramite il montaggio, Abc "ha deliberatamente deformato le dichiarazioni del presidente Assad per presentare la Siria sotto una luce negativa", ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri siriano, Jihad Makdessi, in una conferenza stampa. "Non so chi ha commesso l'errore. La tv ha tagliato dei lunghi stralci dell'intervista, accontentandosi di una risposta" incompleta. "E' un errore deliberato, perché vogliono fare apparire la Siria l'opposto di quello che è in realtà", ha proseguito Makdessi. Mercoledì, la Siria aveva già accusato il Dipartimento di Stato americano di aver "deformato" le dichiarazioni di Assad. Nella intervista trasmessa da Abc, il presidente Assad ha negato qualsiasi responsabilità nella morte di migliaia di manifestanti in Siria, affermando che solo "un folle" potrebbe dare l'ordine di sparare sul proprio popolo. "C'è una differenza fra una repressione politica deliberata e degli errori commessi da alcuni responsabili", aveva aggiunto Assad. (con fonte Afp)

Ihr

© riproduzione riservata