Giovedì 01 Dicembre 2011

'Ndrangheta/ Sospensione per giudice Giglio, il 16 decide Csm

Roma, 1 dic. (TMNews) - Il 16 dicembre la sezione disciplinare del Csm si esprimerà sulla richiesta di sospendere dalle funzioni e dallo stipendio il giudice Vincenzo Giglio, presidente della Sezione misure preventive del Tribunale di Reggio Calabria, arrestato ieri nell'ambito di un'inchiesta contro la 'ndrangheta. La richiesta della misura cautelare è prassi nei casi in cui scattano le manette ai polsi di un magistrato, in attesa che venga definita la sua posizione. A chiederla è stato il pg della Cassazione, Vitaliano Esposito. A carico di Giglio ha avviato l'azione disciplinare anche il ministro della Giustizia, Paola Severino.

Arc

© riproduzione riservata