Primo suicidio al Burj Khalifa, l'edificio più alto del mondo

Primo suicidio al Burj Khalifa, l'edificio più alto del mondo Un uomo si è gettato dal 147o piano

Primo suicidio al Burj Khalifa, l'edificio più alto del mondo
Dubai, 10 mag. (TMNews) - Primo suicidio nel Burj Khalifa, la torre più alta del mondo inaugurata nel Dubai lo scorso anno: un uomo si è gettato dal 147o piano del grattacielo, secondo quanto riporta il quotidiano degli Emirati The National.Secondo fonti della polizia l'uomo, un giovane asiatico, lavorava in uno degli uffici dell'edificio e si sarebbe visto respingere una richiesta di ferie. Il Burj Khalifa, inaugurato il 4 gennaio 2010, conta 200 piani di cui solo 160 occupati da appartamenti o uffici.(fonte Afp)

© RIPRODUZIONE RISERVATA