Mercoledì 30 Marzo 2011

Kosovo/ Pacolli si dimette da presidente

Belgrado, 30 mar. (TMNews) - Beghjet Pacolli si è dimesso da presidente del Kosovo in seguito alla decisione della Corte costituzionale di invalidare la sua elezione, in quanto avvenuta con una procedura giudicata incostituzionale. Le dimissioni sono state annunciate dallo stesso Pacolli a Pristina. Magnate dell'edilizia, leader della Nuova alleanza per il Kosovo ed ex marito di Anna Oxa, Pacolli era stato eletto il 22 febbraio scorso presidente con il voto - e la presenza in parlamento - dei soli 67 deputati della coalizione al potere e l'Alta corte di Pristina ha dichiarato illegale la votazione. Nell'emettere la sentenza costituzionale, il collegio si è diviso su cosa raccomandare, con due giudici internazionali a favore dello scioglimento del parlamento e la convocazione di nuove legislative, mentre i sei togati kosovari avrebbero optato per far decidere i deputati stessi. L'assemblea si riunisce domani per questioni di bilancio e potrebbe esaminare il parere della Corte, per decidere il da farsi. Ma con le dimissioni di Pacolli il Kosovo ripiomba comunque nella crisi politica.

Orm/Iso

© riproduzione riservata