Mercoledì 30 Marzo 2011

Calcio/ Milan, Galliani: Derby importante ma non decide scudetto

Roma, 30 mar. (TMNews) - Importante ma non decisivo. E' il derby secondo Adriano Galliani, che a due giorni dalla sfida-scudetto con l'Inter ha rifiutato di dare un'importanza determinante alla stracittadina del Meazza. "I derby che ho sentito di più sono quelli di Champions League", ha detto l'amministratore delegato del Milan, "qesto sarà molto importante ma non decisivo, decisiva è l'ultima giornata. Si può perdere il derby e vincere il campionato, ma può succedere anche il contrario. Mancano otto partite, ci sono dei confronti diretti e visto che con Bari e Palermo abbiamo preso un solo punto non si può mai sapere quali saranno le partite difficili". Il Milan, che ora ha soltanto due punti di margine sull'Inter, sabato sera non potrà contare sullo squalificato Zlatan Ibrahimovic. Laconico il commento di Galliani sull'esito del ricorso del club rossonero, che puntava a schierare il centravanti in una partita fondamentale come quella con i cugini nerazzurri. "Siamo rimasti in silenzio? Il silenzio può essere intepretato in qualunque modo". Poi sul mercato, in particolare sull'interesse del Milan nei confronti del giovane brasiliano Ganso. "Non si sa niente, chissà....", ha replicato Galliani ai cronisti prima dell'assemblea di Lega a Milano, "un incontro? Chissà....".

Grd-Caw

© riproduzione riservata