Mercoledì 30 Marzo 2011

Immigrati/ Notte tranquilla sull'isola. Oggi atteso Berlusconi

Lampedusa, 30 mar. (TMNews) - E' trascorsa tranquilla la notte a Lampedusa. Per la prima volta, dopo giorni di sbarchi incessanti, la Capitaneria di Porto dell'isola riferisce di una notte "assolutamente tranquilla", durante la quale non si sono registrati nuovi approdi di immigrati nordafricani. Questa mattina intanto sono attese in porto le sei navi civili che dovranno imbarcare gli oltre 6200 extracomunitari presenti al momento sull'isola, per trasferirli verso altri centri in tutta la penisola. Al momento a Lampedusa sono già arrivate la motonave "Catania", e la San Marco della Marina militare. Sempre per oggi, poi, è atteso l'arrivo sull'isola del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che avrà modo di constatare in prima persona la grave condizione di disagio in cui versa l'isola, investita in queste settimane dalla forte ondata migratoria dal nordafrica. Sul fronte della prima accoglienza, ieri il sindaco De Rubeis, che ha incontrato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianfranco Miccichè, ha denunciato la mancanza di circa duemila razioni di cibo, dal momento che l'associazione che si occupa di rifocillare gli extracomunitari, è in grado di garantire soltanto 4mila pasti, a fronte di 6200 presenze.

Xpa/Rcc

© riproduzione riservata