Domenica 27 Marzo 2011

Libia/ Gates: Gheddafi usa sue vittime per accusare coalizione

Washington, 27 mar. (TMNews) - Le forze del colonnello Muammar Gheddafi spostano i corpi delle loro vittime sui siti bombardati dalla coalizione per far credere che siano civili uccisi dai raid degli alleati. Lo ha affermato il segretario alla Difesa statunitense, Robert Gates. "Abbiamo numerose rapporti secondo cui Gheddafi sposta i cadaveri della gente che ha ucciso per metterli nei siti che abbiamo attaccati", ha dichiarato Gates in un'intervista che sarà diffusa oggi dalla televisione Cbs. Il regime libico accusa le forze della coalizione di avere causato molte vittime civili ma i piloti americani e degli altri paesi impegnati danno prova di una "estrema precauzione" per evitare che ciò avvenga, ha affermato. "La verità è che abbiamo difficoltà nel capire precisamente se siamo responsabili di vittime civili", ha ammesso Gates. I responsabili militari della coalizione hanno affermato varie volte, nel corso della settimana, di non avere informazioni di "vittime civili" dopo i raid aerei. "La nostra missione è di proteggere la popolazione civile e scegliamo i nostri obiettivi e progettiamo le nostre azioni con questo priorità", ha sottolineato nei giorni scorsi il contro-ammiraglio americano Gerard Hueber, uno dei coordinatori delle operazioni militari. (Fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata