Domenica 20 Marzo 2011

Libia/ Frattini: Italia al pari di altri, non partner serie B

Roma, 20 mar. (TMNews) - La partecipazione alla missione internazionale in Libia dimostra che "l'Italia non è seconda a nessuno" e che "aldilà delle basi, l'eventuale impiego di assetti militari, come gli aerei, è la dimostrazione che vogliamo essere al pari di altri, non partner di serie B". E' quanto ha dichiarato il ministro degli Esteri Franco Frattini ai microfoni del TG5. Interpellato sulle critiche mosse oggi dalla Lega araba ai raid della comunità internazionale, Frattini ammette che "c'è un dibattito interno alla Lega araba, probabilmente determinato dall'accelerazione dell'intervento francese". Tuttavia, il ministro ricorda che la Lega araba "partecipa attivamente alla missione". "Ha approvato la no-fly zone e alcuni Paesi arabi, Qatar ed Emirati, hanno garantito il loro sostegno - ha aggiunto - si tratta di una preoccupazione sulla modalità, non sui fini della missione".

Sim

© riproduzione riservata