Domenica 20 Marzo 2011

Giappone/ Nuovo allarme al reattore 3 si teme fuga radioattiva

Roma, 20 mar. (TMNews) - Nuovo allarme alla centrale nucleare di Fukushima, gravemente danneggiata dal terremoto-tsunami dell'11 marzo scorso. A preoccupare i tecnici è il reattore 3, il più danneggiato, dove è aumentata notevolmente la pressione. L'Agenzia per la sicurezza nucleare ha riferito che i tecnici della Tepco hanno intenzione di aprire una valvola ma l'operazione potrebbe causare un'ulteriore fuga radioattiva. Inoltre, l'aumento del livello di radioattività potrebbe complicare ulteriormente gli interventi di raffreddamento dei reattori vigini. Tepco, che gestisce la centrale, ha anche annunciato che sarà "difficile" ripristinare l'alimentazione alle unità 1 e 2 nonostante il cauto ottimismo che era stato mostrato ieri. "L'elettricità non è stata ancora ripristinata perché sono necessarie diverse verifiche per evitare un corto circuito", ha detto un portavoce di Tepco, Fumiaki Hayakawa. (fonte Afp)

Dmo

© riproduzione riservata