Venerdì 11 Marzo 2011

Giappone/ Onde tsunami alte 2-3 metri raggiungono costa Hawaii

New York, 11 mar. (TMNews) - Mentre in Giappone è devastato dal sisma, gli effetti del terremoto si fanno sentire anche negli Stati Uniti: è stato immediatamente lanciato l'allerta per le isole Hawaii, raggiunte dall'onda anomala e dove è stata evacuata la popolazione costiera. L'emittente televisiva Cnn riferisce che le Hawaii sono state colpite per la prima volta poco dopo le 3.07 (le 14.07 in Italia), con onde alte tra i due e i tre metri, come riferisce l'Hawaii State Civil Defence (la Protezione Civile locale). Il National Weather Service, il servizio meteorologico americano, potrebbe emettere a breve l'allerta per almeno 50 stati e territori nell'aerea del Pacifico. Lo stato d'allerta è stato esteso a tutta la costa ovest degli Stati Uniti, dall'Alaska alla California: il portavoce della protezione civile californiana ha indicato alla Bbc che lo tsunami potrebbe colpire la parte settentrionale dello stato americano con onde alte fino a un metro e 80.

A24-Ape

© riproduzione riservata