Domenica 13 Febbraio 2011

Governo/ Capigruppo Pdl: Maggioranza c'è, agisce e va avanti

Roma, 13 feb. (TMNews) - Un governo "legittimo" che "gode del sostegno della maggioranza " in un Parlamento che "lungi dall'essere paralizzato o bloccato, ha continuato a lavorare nell'interesse del Paese". I capigruppo del Pdl di Camera e Senato Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri, insieme ai vice Massimo Corsaro e Gaetano Quagliariello, firmano una nota per respingere l'immagine "non veritiera" di un Parlamento immobile, evocata oggi da Gianfranco Fini ma anche dai retroscena dei quotidiani sul pensiero del Quirinale. Per i quattro esponenti del Pdl "non alimentare tensioni e conflitti significa incoraggiare il governo e la maggioranza ad andare avanti e ad operare con determinazione, soprattutto al cospetto di crisi internazionali che si riverberano pesantemente sul nostro Paese come dimostra ciò che in queste ore sta avvenendo sulle coste di Lampedusa. Di converso, alimentare il senso di confusione tra i poteri dello Stato rischia, magari come conseguenza non voluta, di aggravare le difficoltà piuttosto che contribuire alla loro soluzione". Un riferimento alle posizioni di Gianfranco Fini, ma anche alla nota di ieri del Colle che ha paventato lo scioglimento della legislatura in caso di perdurare dello scontro istituzionale: "Nulla può mettere in discussione il principio - affermano i capigruppo Pdl - secondo il quale solo il venir meno della maggioranza parlamentare rende possibile e anzi doveroso che la sovranità popolare torni ad esprimersi".

Rea

© riproduzione riservata