Domenica 13 Febbraio 2011

Fini sfida Berlusconi: Dimettiamoci insieme, poi voto

Rho (Milano), 13 feb. (TMNews) - "Io non ho alcuna difficolta' ad affrontare la questione del mio ruolo di presidente della Camera. Qui non si tratta di dire 'dimettiti io, dimettiti tu'. Faremmo entrambi una splendida figura: ci si dimette entrambi per consentire poi agli italiani di esprimersi attraverso il voto. Sono pronto domani mattina se Berlusconi prende atto della mia proposta. Sono sicuro che a Berlusconi non gli passera' neanche per l'anticamera del cervello di dimettersi". Lo ha detto il Presidente della Camera Gianfranco Fini, dicendosi però convinto che il premier non accetterà perché ha necessità di restare a Palazzo Chigi.

Tom

© riproduzione riservata