Domenica 13 Febbraio 2011

Immigrati/ Maroni: lasciati soli, l'Europa non sta facendo nulla

Roma, 13 feb. (TMNews) - Di fronte all'emergenza immigrati "l'Europa non sta facendo nulla" ed ha "lasciato sola l'Italia": a dirlo è il ministro dell'Interno Roberto Maroni. "Sono molto preoccupato" - sottolinea il ministro - perché "il Maghreb sta esplodendo" e ribadisce di aver chiesto all'Ue un "intervento urgente". In una intervista al Tg5 Maroni denuncia: "L'Europa non sta facendo nulla. Sono molto preoccupato. Ho chiesto l'intervento urgente dell'Ue perché il Maghreb sta esplodendo". "C'è un terremoto istituzionale e politico - avverte il titolare del Viminale - che rischia di avere un impatto devastante su tutta l'Europa attraverso l'Italia". E "noi siamo come al solito lasciati soli. Stiamo gestendo l'emergenza umanitaria con la protezione civile". Ma "è indispensabile l'intervento dell'Europa". E Maroni annuncia infatti di aver chiesto un intervento urgente con l'Europa: "Hanno risposto che queste richieste vanno fatte 15 giorni prima? Sono allibito di questo approccio burocratico".

Red/Gtu

© riproduzione riservata