Domenica 13 Febbraio 2011

Governo/ Fini oggi in 'scia' Napolitano: Noi responsabili

Rho (Milano), 13 feb. (TMNews) - Un'idea già se l'è fatta, Silvio Berlusconi innalzerà ulteriormente il livello dello scontro. Per questo Gianfranco Fini oggi si rivolgerà ai suoi militanti e inviterà a una sorta di 'allerta permanente'. Il Presidente della Camera sa che ogni strada è possibile, ogni soluzione percorribile. E oggi, riferiscono dal partito, il leader di Fli dirà proprio questo, di stare pronti a tutto, anche a voto, pur di voltare pagina. Ma sarà sempre Fini, dopo aver fissato limiti e paletti del nuovo soggetto politico e sottolineato l'importanza del ruolo di garanzia del Quirinale in questo delicato frangente, a mettere in chiaro che di fronte alla fase emergenziale e alla necessità di rifondare il sistema politico, Fli si mostrerà responsabile. Partendo, dicono, dalle fondamenta, e cioé dal sistema di regole. E quelle, si sa, devono essere condivise, senza steccati, in modo da uscire per sempre dal modello politico-istituzionale del berlusconismo. Loderà il Capo dello Stato, Fini, ricorderà ai suoi militanti che Fli guarda al Colle come alla stella polare di questa fase convulsa. E d'altra parte il Presidente della Camera - nonostante l'ipotesi sia smentita dal suo entourage - avrebbe secondo fonti parlamentari avuto ieri un contatto diretto con il Colle.

Tom

© riproduzione riservata