Sabato 12 Febbraio 2011

Egitto/Alba di festa in Piazza Tahrir, primo giorno post Mubarak

Il Cairo, 12 feb. (TMNews) - Sono migliaia gli egiziani radunati ancora questa mattina all'alba in Piazza Tahrir al Cairo per festeggiare la fine del regime di Hosni Mubarak, il presidente egiziano "cacciato dal popolo". Sul ponte che conduce a uno degli ingressi della Piazza Tahrir, simbolo della contestazione popolare che ha costretto Mubarak alle dimissioni dopo 30 anni di regime, un gruppo di giovani balla avvolta nelle bandiere egiziane. "Il mattino della vittoria", gridano alcuni col volto segnato da incredulità, gioia e stanchezza. Sulla piazza, presidiata per 18 giorni consecutivi, alcuni tentano di dormire, dopo una notte di festa. Diversi blindati sono ancora fermi ai margini della piazza come nei giorni passati. I fuochi riscaldano altri gruppi di manifestanti, molti afoni dopo tante grida di gioia. "E' festa, siamo nati una seconda volta", si rallegra Oussama Toufic Saadallah, un ingegnere di 40 anni. "E' la fine dell'ingiustizia! Eravamo in ritardo rispetto ad altri paesi, adesso abbiamo un valore agli occhi degli stranieri e del mondo arabo", spiega un altro. Molti si aspettano adesso la formazione rapida di un governo civile: Aspettiamo un altro comunicato dell'esercito. Non vogliamo essere governati dai militari. Vogliamo un governo di coalizione con gente esperta". (fonte afp)

Fcs

© riproduzione riservata