Sabato 12 Febbraio 2011

Musica/ Riccardo Muti operato al cuore, impiantato pacemaker

Washington, 12 feb. (TMNews) - A Riccardo Muti è stato impiantato un pacemaker al cuore per prevenire possibili disturbi cardiaci. I medici di Chicago hanno diagnosticato infatti, dopo lo svenimento del direttore d'orchestra il 3 febbraio scorso, un "comune disturbo del ritmo cardiaco". Donald Lloyd-Jones e Bradley P. Knight, i due cardiologi del Northwestern Memorial Hospital che hanno effettuato l'operazione, hanno sottolineato comunque che secondo tutti i test effettuati il maestro Muti "gode di ottime funzioni cardiache". "Solo per prevenire eventuali episodi simili di allentamento del battito cardiaco - si legge nel comunicato diffuso dall'ospedale - è stato deciso di impiantare un pacemaker standard". Muti, sessantanove anni, era svenuto, cadendo dal podio dell'Orchesta sinfonica di Chicago durante le prove; era stato operato pochi giorni dopo per fratture alla mascella. E' la seconda volta che il direttore d'orchestra italiano si vede costretto ad annullare una rappresentazione per ragioni di salute dall'inizio della sua direzione dell'Orchestra di Chicago l'anno scorso: a ottobre, aveva dovuto interrompere il suo lavoro per rientrare a Milano per curare dei forti dolori addominali. All'epoca i medici avevano parlato di dolori causati da uno stato di affaticamento acuto. Secondo un portavoce dell'orchestra, Muti sarebbe "di buon umore" e "profondamente toccato" dagli auguri di pronta guarigione ricevuti da numerosi ammiratori anonimi. (Con fonte Afp)

Fcs/Ape

© riproduzione riservata