Venerdì 11 Febbraio 2011

Unità Italia/ Polverini: il 17 marzo scuole chiuse nel Lazio

Roma, 11 feb. (TMNews) - Il Lazio festeggerà il 150esimo dell'Unità d'Italia senza se e senza ma e le scuole il 17 marzo resteranno chiuse, dando così l'occasione agli studenti studenti di partecipare alle celebrazioni per "un anniversario particolarmente importante, anche alla luce del delicato passaggio che il paese sta compiendo verso il federalismo". Lo afferma il presidente del Lazio Renata Polverini annunciando tout court che "il 17 marzo in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia le scuole del Lazio rimarranno chiuse", e "la giunta condivide". "Oggi - spiega il presidente del Lazio - ho posto la questione all'attenzione della Giunta, che ha condiviso la decisione di chiudere gli istituti scolastici", e "la giornata del 17 marzo potrà essere l'occasione per gli studenti di partecipare alle celebrazioni che si svolgeranno per festeggiare i 150 anni dell'Italia unita, per cui anche la Regione Lazio è impegnata a contribuire". "A questo proposito - aggiunge Polverini - gli assessorati regionali alla Scuola e alla Cultura organizzeranno per la giornata del 17 marzo eventi in tutte le cinque province del Lazio, per consentire agli studenti di poter ulteriormente approfondire i temi legati all'unità d'Italia". "Questo anniversario - sottolinea in conclusione il governatore del Lazio - è particolarmente importante, anche alla luce del delicato passaggio che il paese sta compiendo verso il federalismo, per rafforzare e promuovere soprattutto tra i giovani i valori dell'Unità d'Italia".

Red/Cro

© riproduzione riservata