Venerdì 04 Febbraio 2011

Arrestato compagno della madre della bimba di 10 mesi picchiata

Roma, 4 feb. (TMNews) - I carabinieri di Terracina hanno arrestato questa mattina a San Felice Circeo Settimo Pizzimenti, il compagno 31enne della madre di Viola, la bimba di 10 mesi ricoverata al Policlinico Gemelli di Roma lo scorso 22 gennaio con un trauma cranico e lesioni gravi su diverse parti del corpo. L'uomo, che era l'unico indagato per le presunte violenze, è accusato di tentato omicidio. Pizzimenti è stato arrestato a casa. I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip della Procura di Latina su proposta dei pm Falcione e D'Elia per gravi indizi di colpevolezza. Pizzimenti è ora in caserma per gli interrogatori di rito e sarà trasferito nel carcere di Latina. Nei prossimi giorni è atteso l'interrogatorio di garanzia. La bimba era stata ricoverata al Gemelli in coma. Da subito i segni e le ferite sul corpo non avevano convinto i carabinieri, avvisati a loro volta dagli operatori del 118 che la madre della piccola aveva chiamato per un malore della figlia. I medici del Policlinico avevano sciolto la prognosi il 24 gennaio e deciso il trasferimento della bimba in un reparto pediatrico specialistico della struttura, dove proseguirà per due mesi terapie e controlli ad opera di diversi specialisti.

Sav

© riproduzione riservata