Venerdì 04 Febbraio 2011

Federalismo/ Berlusconi: Decreto scelta logica e naturale

Roma, 4 feb. (TMNews) - Il federalismo "è il target più importante della Lega", e quindi è stato giusto, in base alle procedure parlamentari, procedere con un decreto. Lo ha sostenuto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, a margine del Consiglio europeo in corso a Bruxelles. Per il premier è stato "assolutamente logico e naturale che in aderenza con le leggi e i regolamenti parlamentari, avendo avuto un voto a favore in Commissione al Senato e poi un nulla di fatto nella Bicamerale, procedere all'emanazione del decreto. Ricordo che soltanto per fair play noi non avevamo chiesto di sostituire l'uomo di Futuro e libertà che invece era da sostituire, perchè le commmissioni devono rappresentare quello che è il Parlamento e quindi non è corretto che non ci sia quella maggioranza che è invece la maggioranza che c'è in Parlamento". In futuro quel deputato "sarà sostituito", ha concluso il premier.

Lor

© riproduzione riservata