Martedì 01 Febbraio 2011

Calcio/Radiazione Moggi:Alta Corte respinge richiesta parere Figc

Roma, 1 feb. (TMNews) - L'Alta Corte di Giustizia del Coni ha respinto, giudicandola "inammissibile", la richiesta della federcalcio in merito al parere richiesto sulla radiazione di 42 suoi tesserati. Tra questi, spicca ovviamente la figura di Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, squalificato per 5 anni con proposta di radiazione per i fatti di Calcipoli. La richiesta del presidente dell Figc Giancarlo Abete, trasmessa all'Alta Corte lo scorso 19 gennaio, non può essere accolta perché non è possibile rendere un parere "su una controversia in atto per la quale sia stata avviata una procedura avanti a organi della giustizia sportiva o in ordine alla quale vi sia la possibilità di proporre ricorso all'Alta Corte", si legge. La possibilità di un intervento dell'Alta Corte, infatti, potrebbe risolversi in un autentico pre-giudizio sulla concreta controversia che essa potrebbe poi trovarsi a dover scrutinare. L'iter della giustizia sportiva, infatti, si potrebbe concludere proprio davanti all'Alta Corte del Coni.

CAW

© riproduzione riservata