Martedì 01 Febbraio 2011

Calcio/ Mihajlovic: Fiorentina non mollo, vado avanti sereno

Roma, 1 feb. (TMNews) - Sinisa Mihajlovic sa benissimo che "rischiare la panchina fa parte del lavoro", ma è altrettanto certo di non lasciarsi condizionare dalla difficile situazione della sua Fiorentina, pronto a restare ad ogni costo sul ponte di comando. "Io non mollo, non darò mai le dimissioni, vado avanti sereno per la mia strada", ha detto oggi l'allenatore viola alla vigilia della sfida casalinga contro il Genoa (ore 20.45), per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A. "Domani sappiamo che ci aspetta una partita difficile, quasi una guerra, anche se è una parola brutta da usare per una partita. I giocatori sono consapevoli della situazione. Ai ragazzi chiedo sempre cuore, quando abbiamo messo in campo spirito e atteggiamento abbiamo fatto bene". La Fiorentina è tredicesima in classifica con 25 punti, a -2 dal Genoa. E sabato scorso, dopo la sconfitta per 2-0 in casa della Lazio, la squadra è stata contestata dai tifosi. "Sono momenti particolari, la reazione dipende da giocatore a giocatore", ha detto Mihajlovic. "Dopo la contestazione tutti hanno capito la situazione, ma ci sono anche giocatori meno abituati a certe cose e si impauriscono. Altri invece si caricano, dovrò scegliere bene. Domani sarà una gara particolare, ci sono giocatori che non hanno mai vissuto certe cose. I giocatori di esperienza potrebbero essere avvantaggiati. Allo stadio so che ci sarà un clima particolare, ho già preparato i tappi da mettere nelle orecchie a tutti i giocatori per isolarsi".

CAW

© riproduzione riservata