Martedì 01 Febbraio 2011

Pd attacca Alfano: Chiami il processo breve 'Amnistia Premier'

Roma, 1 feb. (TMNews) - Il Pd annuncia battaglia contro la possibile ripresa dell'iter parlamentare della legge sul processo breve prospettata dal Guardasigilli Angelino Alfano. "L'Europa - afferma il responsabile Giustizia del Pd Andrea Orlando - ha chiesto all'Italia di fare processi più veloci negli interessi dei cittadini. Il ministro Alfano oggi ha risposto che ne cancellerà qualche migliaio, perché tra questi c'è anche il vero beneficiario, il presidente del Consiglio, togliendo così a vittime e parti lese il diritto alla giustizia. Dovrebbe avere almeno il coraggio di chiamare le cose col loro nome. La cosiddetta legge sul processo breve è un'amnistia".

Pol/Tor

© riproduzione riservata