Martedì 01 Febbraio 2011

Calcio/ Delneri: La Juve deve recuperare energie psicologiche

Roma, 1 feb. (TMNews) - Il problema della Juventus è cercare di "recuperare energie psicologiche con una grande prestazione", perché, secondo l'allenatore Gigi Delneri, le sconfitte interne contro Roma (0-2 nei quarti di Coppa Italia) e Udinese (1-2 domenica in campionato) non sono riconducibili a "un problema fisico". La Juve, insomma, ha problemi di testa. Anche se le pesanti assenze che ultimamente hanno tormentato la squadra bianconera, non si possono dimenticare. Ma per la sfida di domani in casa del Palermo, nell'ambito della ventitreesima giornata del campionato di Serie A, la società è corsa ai ripari e proprio ieri, nell'ultimo giorno del calciomercato, ha preso dal Cagliari l'attaccante Alessandro Matri. "Il mio giudizio sul mercato della Juve è ottimo", ha detto oggi Delneri in conferenza stampa. "Ora l'attacco potrà disporre di una notevole forza d'urto. Matri è un giocatore giovane, che era inseguito da molte squadre, che sa fare movimento, che segna e che potrà integrarsi benissimo con le nostro punte. Anche con Toni, rispetto al quale ha caratteristiche diverse. A Palermo, Matri giocherà sicuramente". Ha invece lasciato la Juve, ceduto in prestito al Parma, l'attaccante brasiliano Amauri. "Voleva muoversi e probabilmente cambiando aria potrà trovare quelle energie che qui, anche a causa degli infortuni, aveva perso", ha spiegato Delneri.

CAW

© riproduzione riservata