Martedì 01 Febbraio 2011

Napolitano: allarme fondato su scontro istituzionale

Roma, 1 feb. (TMNews) - Il capo dello Stato non nasconde la sua preoccupazione per la tensione politica delle ultime settimane: lo scrive oggi il Messaggero riportando un colloquio con Giorgio Napolitano. Parlando al telefono dal Quirinale il presidente della Repubblica afferma "Ho avuto nei giorni scorsi fondati motivi per esprime allarme di fronte al moltiplicarsi ed acuirsi di conflitti che travalicano l'ambito politico ed investono le istituzioni". "La fondatezza di tale allarme" ha proseguito Napolitano "è stata da più parti riconosciuta, il che è da considerarsi positivo se prelude a uno sforzo generale per 'abbassare i toni'". Quanto alla possibilità di un suo intervento il presidente è netto: "In quanto al dibattito pubblico che si è innescato - con l'espressione di pareri anche da parte di esponenti politici e di costituzionalisti - sulle responsabilità e sulle prerogative del Presidente della Repubblica, lo seguo con attenzione ma non intendo ovviamente pronunciarmi nel merito di alcuna tesi o interpretazione".

Aqu

© riproduzione riservata