Venerdì 17 Dicembre 2010

Governo/ Bocchino: non ci sono condizioni per permanenza Bondi

Firenze, 17 dic. (Apcom) - Si è parlato anche della sfiducia al ministro della cultura Sandro Bondi a margine della cena di Fli, ieri sera a Firenze. Una questione da discutere tra tutti i componenti del terzo polo ma, per Italo Bocchino, capogruppo alla camera di Fli, i presupposti ci sono. Rispondendo alle domande dei giornalisti Bocchino dichiara che le condizioni "lasciano presagire un'ipotesi di sfiducia al ministro Bondi, per molte ragioni anche se per arrivare a una decisione ne discuteremo insieme al cosiddetto Polo della Nazione, ma è assai probabile che voteremo la sfiducia poiché non credo ci siano le condizioni per la permanenza di Bondi al Governo". "Non c'é fretta però, credo che questo argomento andrà all'ordine del giorno a gennaio - ha concluso il capogruppo - quindi avremo tutto il tempo per affrontarlo".

Yfi

© riproduzione riservata