Venerdì 17 Dicembre 2010

Maltempo/Ancora neve a centro-nord, rischia anche Roma

Roma, 17 dic. (Apcom) - Dal servizio meteorologico dell'Aeronautica militare dicono che è poco probabile, ma anche Roma potrebbe trovarsi imbiancata, o quantomeno sulla capitale potrebbe cadere qualche fiocco di neve. Anche oggi, infatti, su tutto il centro-nord della Penisola sono previste intense nevicate, anche sulle zone più pianeggianti. La buona notizia è che le temperature massime saranno in aumento, specie al centro, anche se dalla serata tornerà il gelo di questi giorni. Secondo le previsioni del Centro nazionale meteo dell'Aeronautica al nord si attendono fenomeni nevosi già dal mattino e nel corso del pomeriggio le nevicate tenderanno a concentrarsi su Friuli-Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna, in particolare lungo le aree costiere dell'Adriatico. Dal pomeriggio graduali schiarite sulle aree pianeggianti del Piemonte. Dalla serata ancora gelo: attenzione al ghiaccio. Al centro nuvolosità diffusa su tutte le regioni, con nevicate mattutine anche in pianura su Toscana, Umbria, Marche ed occasionalmente sul Lazio dai 300-400 metri. Qualche fiocco potrebbe cadere anche su Roma, specie sui quartieri sul versante dei Castelli. Dal pomeriggio fenomeni nevosi anche abbondanti interesseranno più le aree interne appenniniche, mentre nelle zone costiere si trasformeranno in temporali. Variabile sulla Sardegna. Neve localmente anche al sud, oltre i 600-700 metri, ma in un primo momento anche a quote prossime alle pianure. Nubi sparse al primo mattino con addensamenti sul basso tirreno associati a brevi rovesci, con tendenza a rapido aumento della nuvolosità iniziando dalla Campania con fenomeni via via più diffusi specie sul versante tirrenico. Le temperature minime saranno in lieve diminuzione sul versante adriatico ed in lieve aumento sulle altre zone. Le massime sono previste in generale aumento, con valori termici in sensibile aumento al centro-sud nel corso del pomeriggio. Dalla serata però è atteso un nuovo calo delle temperature, iniziando dal nord-ovest.

Sav-aqu

© riproduzione riservata