Mercoledì 15 Dicembre 2010

Scontri Roma/ Al lavoro task force capitolina per riparare danni

Roma, 15 dic. (Apcom) - Per riparare i danni al patrimonio pubblico causati ieri duranti gli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine in pieno centro a Roma, è al lavoro da ieri una task-force capitolina, composta da 120 unità operative di Ama, Acea, servizio giardini e dipartimento mobilità. La task force "ha lavorato senza soste questa notte per riparare i danni più ingenti, mentre sono tutt`ora in corso ulteriori ricognizioni e lavori minori per il recupero del decoro". Lo spiega Tommaso Profeta, vicecapo di Gabinetto e direttore del Dipartimento tutela ambientale e del verde-Protezione civile. I danneggiamenti più seri sono stati provocati al manto stradale, in particolare in via del Babuino, via del Corso, piazza del Popolo, via Ferdinando di Savoia, Lungotevere in Augusta, piazza San Marco e piazza Venezia. Oltre al riposizionamento dei sampietrini, in tutto il quadrante del Tridente, è stata sostituita la segnaletica stradale danneggiata, cancellate le scritte da muri e strutture, riparate le lampade dell`illuminazione pubblica. L`Ama ha svolto interventi per il recupero delle aree date alle fiamme, oltre che la pulizia di strade, marciapiedi e superfici murarie. Il Servizio Giardini ha sostituito le fioriere e provveduto al ripristino del verde deteriorato. Gli agenti dei Pics-Polizia Municipale, infine, hanno posto sotto sequestro e messo a disposizione dell`autorità giudiziaria 7 macchine, 8 motorini bruciati e 15 automobili che hanno subito minori danneggiamenti. Gli interventi di ripristino del decoro, tuttora in corso, si concluderanno in serata.

Red/Apa

© riproduzione riservata