Mercoledì 15 Dicembre 2010

Crisi/ Merkel: "Non abbandoneremo nessuno in Europa"

Berlino, 15 dic. (Apcom) - Nessun paese europeo in difficoltà sarà abbandonato dai suoi partner, ha assicurato oggi il cancelliere tedesco Angela Merkel, aggiungendo che l'euro ha già dimostrato di poter "resistere alle crisi". Alla vigilia di un cruciale vertice europeo a Bruxelles, Merkel ha esposto le posizioni del governo di Berlino: "Non lasceremo nessuno da solo, non abbandoneremo nessuno", ha dichiarato il cancelliere, per la quale "l'Europa è un successo se si sta insieme e, aggiungerei, funziona unicamente tutti insieme". "E' incontestabile che alcuni paesi europei si trovino di fronte a sfide difficili, ma è altrettanto indubbio che l'euro ha già dimostrato in passato di saper resistere alle crisi", ha affermato Merkel davanti ai deputati del Bundestag, facendo riferimento alla crisi del debito in Grecia nella primavera scorsa, poi in Irlanda, e adesso alle porte di Spagna e Portogallo. Domani e dopodomani a Bruxelles i capi di stato e di governo europei sono chiamati a decidere sull'introduzione di un meccanismo che faccia fronte a queste crisi a partire dal 2013 e le conseguenti modifiche ai trattati europei.

Fcs

© riproduzione riservata