Mercoledì 15 Dicembre 2010

Nuoto/ Mondiali corta: Scozzoli da record, bene le staffette

Roma, 15 dic. (Apcom) - E' Fabio Scozzoli il lampo azzurro nella sessione inaugurale dei Mondiali di nuoto in vasca corta. A Dubai, sede della decima edizione della kermesse iridata, il titolare del record italiano dei 100 rana (57"01 datato dicembre 2009) si è qualificato per le semifinali di specialità primeggiando nelle batterie con il nuovo primato dei campionati di 57"60 senza, ovviamente, l'ausilio del costume hi-tech. Nei 100 rana fuori con il 24.mo tempo Edoardo Giorgetti (59"47). Nei 100 dorso si è qualificato per le semifinali Damiano Lestingi, ottavi in 51"41, mentre Mirco Di Tora è rimasto fuori con il 17.mo crono (52"37). In campo maschile da segnalare l'eliminazione di Filippo Magnini, 14.mo in 1'44"21 e fuori dalla finale dei 200 stile libero (lo statunitense Ryan Lochte ha dominato le batterie con il nuovo record dei campionati di 1'42"38). Tra le azzurre bene Alessia Polieri, entrata nella finale dei 200 farfalla con il tempo di 2'05"69 (settima), mentre Caterina Giacchetti è rimasta fuori dalle migliori otto con il tempo di 2'06"77 (decima). Chiara Boggiatto ed Elena Gemo sono rimaste fuori rispettivamente dalle semifinali dei 50 rana e dei 100 dorso. Qualificate, invece, entrambe le staffette azzurre impegnate stamani. I ragazzi della 4x100 stile libero sono entrati in finale con il sesto tempo (3'09"86 Luca Dotto, Luca Leonardi, Christian Galenda e Marco Orsi) mentre la 4x200 stile libero femminile (Chiara Masini Luccetti, Alice Nesti, Francesca Segat e Renata Fabiola Spagnolo) è entrata in finale con il settimo tempo in 7'49"42.

Grd-Caw

© riproduzione riservata